Protezione civile Lazio: M5S ostacola Consulta volontari

“Grave e irresponsabile l’azione dei 5S che vogliono bloccare l’istituzione della Consulta regionale delle associazioni di volontariato di protezione civile del Lazio”, secondo Teresa Petrangolini e Riccardo Valentini, consiglieri regionali del Lazio, gruppo Pd.

“Oggi il Consiglio regionale sta discutendo i criteri per il funzionamento della Consulta regionale delle organizzazioni di volontariato di protezione civile in attuazione della legge regionale 26 febbraio 2014, n.2 (Sistema integrato regionale di protezione civile. Istituzione dell'Agenzia regionale di protezione civile).

Il Movimento 5 Stelle tenta di bloccare questa iniziativa avanzando cavilli burocratici. Secondo i grillini bisognerebbe attendere i decreti attuativi delle leggi nazionali, ma così non è. Anzi, in questo modo, bloccano di fatto il potenziamento delle attività partecipative dei volontari, colonna portante della protezione civile, impedendo la costituzione della Consulta.

Dopo la serie di incendi che hanno ferito il territorio durante l'estate e i danni del maltempo a case e strade, con la formazione di voragini e tombini saltati, il Lazio contano i danni dopo il violento nubifragio di domenica.

In un momento in cui, dunque, la Regione è mobilitata a 360° su incendi, alluvioni, condizioni idrogeologiche particolarmente avverse, il tentativo di ostacolare il processo partecipativo – e quindi il riconoscimento costituzionale del lavoro di cittadini attivi - è inaccettabile”, concludono i due consiglieri.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: